Swap in Valute – Cosa Significa

Gli swap in valuta (swap = scambio) sono strumenti finanziari essenziali utilizzati da banche, multinazionali e investitori istituzionali. Anche se questo tipo di swap funzionano in maniera simile agli interest rate swap e agli equity swap, ci sono alcune qualità fondamentali importanti che fanno dei currency swap degli strumenti unici e quindi leggermente più complicati.

Lo swap di valute è un contratto stipulato da due controparti che si scambiano nel corso del tempo un flusso di pagamenti denominati in valute diverse. Si pone quale scambio iniziale tra le parti una somma denominata in una valuta e nel mentre si stabilisce uno scambio di eguale ammontare, ma con segno opposto, a una data futura prestabilita nel contratto.

Facciamo un esempio per mostrarvi qual è lo scopo del currency swap:

Una società multinazionale americana (la società A) potrebbe voler espandere le sue operazioni in Brasile. Allo stesso tempo, una società brasiliana (società B) è in cerca di un ingresso nel mercato statunitense. I problemi finanziari che la società A deve in genere affrontare derivano dalla mancanza di volontà delle banche brasiliane di estendere i prestiti alle società internazionali. Pertanto, al fine di prendere un prestito in Brasile, la società A potrebbe essere oggetto di un elevato tasso di interesse del 10%. Allo stesso modo, la società B non sarà in grado di ottenere un prestito con un tasso di interesse favorevole nel mercato statunitense. L’azienda brasiliana può solo ottenere credito al 9% minimo.

Mentre il costo del denaro nel mercato internazionale è irragionevolmente alto, entrambe le società hanno un vantaggio competitivo per contrarre mutui presso le loro banche nazionali.

Quindi la società A potrebbe ipoteticamente richiedere un prestito da una banca americana del 4% e la società B potrebbe prendere in prestito dalla sua banca locale al 5%.

Sulla base di vantaggi competitivi delle imprese nei loro mercati nazionali, la società A prenderà in prestito i fondi che la società B ha bisogno in una banca americana, mentre la società B prende in prestito i fondi che la società A avrà bisogno attraverso una banca brasiliana. Entrambe le società hanno effettivamente preso un prestito per l’altra società. I prestiti sono poi scambiati tra società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *