Come Leggere Indici di Borsa

Che cosa è l’indice di Borsa e come è possibile “leggerlo” correttamente, ottenendo da tale indicatore statistico le principali informazioni sul suo andamento? Cerchiamo di comprendere come è costruito un indice borsistico e come viene influenzato il proprio trend, con particolare riferimento all’indice che, nelle nostre analisi quotidiane, cerchiamo di evidenziare con riferimento alla Borsa italiana: FTSE MIB, sicuramente il più significativo indicatore di Piazza Affari.
Cosa è l’indice di Borsa

Borsa italiana
L’indice di Borsa è il risultato sintetico dell’andamento di un paniere di titoli sottostanti. Nel nostro esempio, FTSE MIB è un indice composto da un paniere di titoli azionari, nella fattispecie rappresentati dalle 40 società italiane a maggiore capitalizzazione, quotate nei mercati regolamentati gestiti dalla Borsa italiana. Il suo trend, come vedremo tra poche righe, è quindi condizionato dall’andamento dei titoli sottostanti.
Il calcolo dell’indice di Borsa

Borsa italiana
Calcolare l’indice di Borsa non è difficile, ma occorre capire come sono pesati i titoli che compongono il paniere sottostante. Tre sono le metodologie principali: con la prima, ogni titolo ha un peso uguale all’altro, e non ha alcuna influenza la capitalizzazione societaria; con la seconda, il peso di ogni titolo dipende invece dal proprio prezzo; con la terza, invece, il peso è pari alla capitalizzazione di Borsa, ponderato con alcuni elementi di rettifica (es. in caso di gruppi).
L’andamento dell’indice di Borsa

Borsa italiana
Come conseguenza di quanto sopra, l’andamento dell’indice di Borsa sarà influenzato dall’andamento dei titoli sottostanti, che condizioneranno l’indicatore sulla base del peso ponderato all’interno del paniere. Può cioè capitare che l’andamento negativo di un singolo settore (ad esempio quello bancario) possa condizionare al ribasso l’intero indice, o viceversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *