Come Lavorare come Esperto di Energie Rinnovabili

Lavorare con le energie rinnovabili: in che modo? Con quale profilo? Analizziamo tutte una bella opportunità.

Oggi questo settore rappresenta circa il 20% nelle statistiche delle fonti di energia mondiali. Una delle più utilizzate è la biomassa, unita alle energie idrauliche. Nei Paesi dell’Unione Europea oggi le energie coprono il 5,4% del fabbisogno. Ma è un settore in forte crescita che può offrire molte opportunità. La Comunità europea finanzia e incentiva ora con programmi specifici l’utilizzo delle energie rinnovabili e lo sviluppo delle tecnologie per il loro sfruttamento.

Questa figura professionale si occupa di progettare e pianificare l’installazione di nuove tecnologie legate alle rinnovabili. E’ colui che valuta quali siano le migliori tecnologie da utilizzare (eolico, solare o biomassa).

Si preoccupa anche di comprendere e valutare l’impatto ambientale delle stesse, in un’ottica di sostenibilità. Collabora con enti pubblici e privati al fine di promuovere lo sviluppo delle energie rinnovabili. L’esperto di progettazione di sistemi di energie rinnovabili possiede una preparazione culturale, legata all’energia. Progetta, pianifica e controlla che tutto il processo di installazione vada a buon fine.

Deve avere una forte sensibilità ecologica e un orientamento a lavorare in un ambito multidisciplinare. Possiede una laurea magistrale in Ingegneria, preferibilmente meccanica e un master che completi la preparazione. Le energie rinnovabili sono un settore in forte crescita e offrono dunque ottime prospettive occupazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *